Tematiche sociali

Lo sviluppo sostenibile nella scuola d’infanzia: un nuovo compagno di banco

Lo sviluppo sostenibile nella scuola d'infanzia

Si può educare allo sviluppo sostenibile nella scuola d’infanzia? E soprattutto perché farlo? Il piano per lo sviluppo sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità in cui tutti noi siamo implicati, ma soprattutto implica il futuro di quella generazione che oggi è sui banchi di scuola. Per questo oggi ci rivolgiamo proprio a loro, per cui, cari genitori, chiamate i vostri figli perché questo articolo è per loro.

Lo sviluppo sostenibile spiegato ai più piccoli

<< C’era una volta un’organizzazione grande grande chiamata Nazioni Unite. Nel 2015, quando voi eravate appena nati, le persone sagge che facevano parte di questa organizzazione hanno deciso di creare una specie di “allenamento” per curare il nostro pianeta da alcune brutte malattie…>> Se dovessimo spiegare lo sviluppo sostenibile in una scuola d’infanzia potremmo iniziare in questo modo, come nelle migliori favole.

Il “programma di allenamento” prevede 17 punti che le Nazioni Unite hanno chiamato “Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile”. Per paura di perdersi alcuni appunti, il gruppo di persone sagge ha inserito questi 17 obiettivi dentro un’enorme agenda piena di linguette, pagine e colori. L’hanno chiamata “Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile“. Perché 2030? Come voi avete una scadenza per i compiti, anche loro ce l’hanno: è l’anno 2030!

Quali sono i 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile?

Vediamo quali sono questi 17 punti su cui i signori e le signore delle Nazioni Unite stanno lavorando ogni giorno dal 2015 e fino ai prossimi 10 anni! Pensate, infatti, che il 2030 è tra esattamente 10 anni da adesso.
Ecco qui il programma di allenamento per il nostro pianeta:

  1. Sconfiggere la povertà
  2. Sconfiggere la fame
  3. Salute e benessere
  4. Istruzione di qualità
  5. Parità di genere
  6. Acqua pulita e servizi igienico sanitari
  7. Energia pulita e accessibile
  8. Lavoro dignitoso e crescita
  9. Impresa, innovazione e infrastrutture
  10. Ridurre le diseguaglianze
  11. Città e comunità sostenibili
  12. Consumo e produzione responsabile
  13. Lotta contro il cambiamento climatico
  14. Vita sott’acqua
  15. Vita sulla terra
  16. Pace, giustizia e istituzioni solide
  17. Partnership per gli obiettivi

Certo, sono proprio tanti obiettivi e raggiungerli sembra molto difficile. Se è complicato per le Nazioni Unite, vi starete forse chiedendo: che cosa possiamo fare noi, bambini di una scuola d’infanzia, per lo sviluppo sostenibile? È possibile aiutare questo gruppo di persone sagge? Certo! E ora vedremo come.

Scuola d’infanzia: il suo contributo allo sviluppo sostenibile

I bambini con le loro azioni quotidiane possono diventare dei grandi alleati delle Nazioni Unite. I vostri comportamenti influiscono sull’ambiente che vi circonda anche se voi ora non ve ne rendete conto. Adesso vediamo insieme alcuni esempi facili facili che voi potete introdurre a scuola e fuori per aiutare in questo difficile compito.

  • Scegli materiali alternativi alla plastica da portare nello zaino: una bottiglia in alluminio, un temperino in legno, dei contenitori in silicone o un tovagliolo in stoffa: questo aiuterà al raggiungimento degli obiettivi 12 e 13!
  • Rispetta sempre le spiagge e il mare in cui fai il bagno: non buttare cartacce, raccogli sempre ciò che porti in spiaggia e magari con l’aiuto di un adulto puoi partecipare ad azioni di retake: rendere gli ambienti più puliti è un grando atto d’amore per l’ambiente! Questo aiuterà al raggiungimento degli obiettivi 13 e 14!
  • Sii gentile e trasparente con chiunque: non importa che sia una compagna o un compagno di classe. Siete una squadra e in ogni vera squadra tutti i componenti possono dare il proprio contributo e essere preziosi: quindi non discriminare nessuno. Questo aiuterà al raggiungimento degli obiettivi 5 e 10!

Come in tutte le favole, i protagonisti devono affrontare tante prove e sconfiggere uno o più nemici. Serve coraggio, dei buoni alleati e tanta forza di volontà. Tutte caratteristiche che a voi bambini non mancano di certo. Lo sviluppo sostenibile ha bisogno di voi, la fine della nostra storia è legata alle vostre piccole, grandi scelte che possono cambiare il finale, non lo dimenticate!

About the author

Elisa Capobianco

Add Comment

Click here to post a comment